Notizie - Primaverile

Avviso di Burrasca su VdL.

23 aprile 2012 - ore 07,56
Porto TG.
Errata corrige: Questa foto di repertorio, non si associa alla data indicata nell'aricolo seguente.
Questa, nella foto di Enrico De Simone, era la situazione di ieri mattina, Domenica 22 - 04 -12 a Torre del Greco porto. Nella stessa ora, a C. mare di Stabia, un gruppo di ragazzi dell' Optimist formato da stabiesi e corallini, prendeva in sicurezza il mare, per un lungo allenamento congiunto sotto lo sguardo attento dei rispettivi allenatori, terminato alle ore 14,00. A Torre Annunziata, sede della IV prova del campionato, vi erano 15 nodi di vento e mare mosso. Condizioni finalmente ideali per una bella regata dopo le calme equatoriali delle ultime prove. Tre condizioni di mare diverse per un'unica flotta. Eppure... nell'era di internet, degli smartphone, delle webcam, non si riesce più a comunicare tra le persone. Non si riesce più a capirsi. Si incrociano telefonate, si adducono motivazioni di buon senso, si annunciano alcune defezioni, ogni skipper prende il mare responsabilmente, in base a sue valutazioni. La flotta intanto si compatta, siamo intorno alle 35 unità. (Segue)


 Da Torre del Greco come da Piano arrivano altre barche, la flotta è pronta. Partenza prevista come da istruzioni ore 11,55 - orario comodo - scelto proprio per consentire un facile arrivo delle barche e sopratutto del vento, che questa mattina è anche troppo in anticipo. Solite operazioni con le boe, con la Barca Comitato già ancorata con gli UDR a bordo. Tutto è pronto, siamo già in ritardo di 30 minuti. Il presidente di regata confortato dai colleghi mette in ordine le informazioni ricevute, consulta la sua esperienza, fa appello al regolamento e decide come è di sua competenza di dare inizio alle operazioni di partenza che dopo 6' avviene regolarmente. Sono le 12,32. Di fatto, alcune barche che stanno per arrivare da Torre del Greco restano tagliate fuori. Ovviamente si inc..no di brutto - Come dargli torto. Il mare per loro non è stato in discesa e fare 5 Mn. ha richiesto perizia e maggior tempo rispetto al solito. Qualche altra per solidarietà.. si ritira! C'è chi si chiede: ma non si poteva aspettare ancora che so, una mezz'ora? Qualche gabbiano inizia a volare in cerchio sulla flotta, sembra quasi il volo di un corvo. Uno spi si rompe, poi un altro ancora,si registra qualche rottura all'attrezzatura ma niente di grave. Poi la regata finisce. Tutto regolare. Molti si sono anche divertiti - che masochisti! Questa è la vela! Si fanno le classifiche. Si parla già della premiazione. Ma ci sono i danni da riparare. Chi li ha subiti ci pensa, cerca la causa, di chi è la colpa? Attenzione - lo strappo c'è stato, ma a tutto si rimedia. Cerchiamo di non aggiungere danno al danno con conclusioni affrettate. Insomma, non esageriamo. ed.




Indietro