Notizie - Primaverile

Primo atto: Stabiaequa - Ok.

05 marzo 2012 - ore 10,01
poppa Pozzano
Cala il sipario del primo atto del primaverile VDL 2012. Tutto si è svolto nel migliore dei modi. Perfetta la sinergia tra le sezioni della Lega Navale di Castellammare di Stabia e Vico Equense. Spettacolare il campo di regata ispirato sapientemente dall'Augusto Saverio Scipione; che dire poi del colpo d'occhio offerto dal golfo già descritto da altri poeti e marinai: da Plinio (il Vecchio) in poi. Quello che si temeva, alla vigilia, come grande assente, forse attratto dagli inni omerici, si presentava puntuale, ed ecco che..." La dea possente ci spedì un amico ,Vento di vela gonfiator, che fido per l'ondoso cammin ci accompagnava..." (segue) 

Credo l'amica...Dea....lo mandasse da ponente, un pizzico capriccioso, quel tanto che non guasta. (rimane un mistero il negromante committente di cotanta - e gratuita grazia...che sia forse tal Enzo il Pompeiano?) Gli equipaggi, di sicuro un tantino arrugginiti dal letargo del passato freddo inverno, riprendevano a manovrare scotte, drizze, tangoni e caricabassi vari ...sfidandosi nella prima parte a colpi di incroci. Poi tocca aprire Santo Spi (...ve l'avevo detto che dovevamo allenarci...mmmm...buona sta caramella...) . Per giungere ai bastioni di Scutolo, già noti per le inquietanti repentine e inspiegabili calme equatoriali. Poi il circuito finale, sotto le falesie vicane, e questa volta il Santo (Spi), si apre a dovere e ci togliamo lo sfizio pure di strambare.....Bello. Bellissimo. Fantastico....ci mancava da un po... All'anonimo vicano, che dalla terrazza della Cattedrale dell'Annunziata, ammirando piacevolmente stupito le vele multicolori, pensava e rimurginava: "Quasi , quasi, mi vendo o' Primatist - che per andare a Capri che mo ci vogliono minimo minimo 250 (euri) e mi accatto pure io na’ barca a vela ... però è faticata! - un nostro socio malandrino rispondeva: "...è la passione, la passione che ci guida, anzi ci...vela".
Liberato Vanacore LNI Vico Equense

di Mario Amato alcune note e servizio fotografico visionabile su www.zerottantuno.com
La prima prova del campionato V.d.L. è ormai in archivio. Le previsioni meteo, per quanto non erano delle migliori, (vento a 3-4 nodi) alla fine hanno premiato la costanza dei velisti impegnati sul campo di regata situato nelle acque antistanti l’avamporto di Castellammare di Stabia.
La partenza, quasi puntuale, è avvenuta senza nessun incidente nonostante le oltre 50 barche pronte a darsi sportivamente battaglia.
Emozionante è stato il minuto di silenzio per ricordare un nostro caro amico Gianni Lembo dello YC. Capri da poco scomparso, con la sua barca Sbrendola presente sul campo di regata, e come non associare a questo anche il grande Lucio Dalla.
La giornata si è poi conclusa degnamente alle 20: 00 all’hotel Aequa a Vico Equense, dove si è svolta la premiazione di questa prima prova del 7 campionato primaverile. Numerosi i velisti con i loro famigliari che hanno onorato il ricco buffet e scambiato vari pareri sulla giornata velica appena trascorsa. Le foto, (alcune) sono visibili nell’apposita rubrica del nostro sito, per la galleria completa vi rimando al seguente indirizzo: www.zerottantuno.com
A presto M.A.



SpinnataVico atti

Indietro