Notizie - Regate

Un golfo x 2 e per Tutti a C.mare di Stabia

19 settembre 2011 - ore 21,24
 Golfo x 2 - C.mare
Missione compiuta. Anche l’edizione 2011 del “Golfo x 2 e per Tutti”, made in Castellammare di Stabia si è felicemente conclusa. Una ventina sono stati gli iscritti sulla linea di partenza pronti a solcare le 45 mn. previste dal percorso comprensivo di andata e ritorno no stop, che da Stabia porta a Procida. Vento proveniente da ponente sui 7/8 nodi, quanto basta per dare la partenza alle 14,00 spaccate. Solita flotta che si schiude come un ventaglio, chi preferisce la costa vesuviana chi quella sorrentina, una specie di puntata alla roulette: chi vincerà il rosso o il nero? La prima risposta arriverà nel canale tra Procida e Ischia dove i primi passaggi rilevati non sono niente male. Racchiusi in tre minuti, dalle 18,33 in poi, passano ben 3 imbarcazioni; Mimmo One, Stupefacente, Micciariello, tre dei First 36.7 che gareggiano praticamente in monotipia salvo per l’equipaggio di Micciariello iscritto nella categoria “per due” dove, Marcello e Valerio, in veste di moderni dioscuri, affrontano la sfida sportiva più dura del Golfo x 2.


Dopo un’ora, sono già in dieci a poter prendere la strada del ritorno nel solito e incomparabile scenario del golfo di Napoli illuminato a 360°, da innumerevoli punti luminosi, con l’aggiunta di fuochi pirotecnici esplosi lungo tutta la costa. Che paese fortunato è queso, verrebbe da dire! Sembra ormai fatta, ma una snervante calma piatta attende i navigatori notturni nei pressi del diruto Scoglio di Rovigliano, l’antica Petra Erculis. Di tutte le miglia percorse queste risulteranno essere le più difficili, quelle capaci di cambiare un ordine di arrivo già delineato con Stupefacente che doppia per primo l’ultima meda luminosa prevista, tallonato a qualche minuto dai due equipaggi stabiesi di Mimmone e Micciariello. Poi sulla linea di arrivo il colpo di scena, grazie ad un’alito di vento in libera uscita, Mimmone salta fuori dal buio tagliando per primo la linea di arrivo inseguito dopo 33” da Micciariello e a 2’e 20” da Stupefacente colpevole solo di non essersi trovato nel posto giusto al momento giusto.
In conclusione mi siano consentite alcune considerazioni, unica personale ricompensa per chi si è speso molto nel proporre e sostenere una regata del genere, faticosa e impegnativa, sia dal punto di vista partecipativo che organizzativo.
Ricevere il ringraziamento e i complimenti dagli armatori di barche provenienti da Agropoli, Salerno, Pozzuoli, per la soddisfazione di avere partecipato alla gara, nonostante le tante miglia percorse, la promessa di una prossima partecipazione nonostante la fatica di un pomeriggio e una notte passata in mare, ebbene, queste sono le personali soddisfazioni che voglio condividere con quanti si sono resi disponibili per il buon esito dell’evento. Un grazie particolare alla LNI di Procida per la cortese collaborazione fornita e in particolare a Paolo di Costanzo per la qualità dell’apporto fornito. Come ringrazio Carlo e Marisa, Mario e Giovanna, Eugenia e Vero per aver condiviso in letizia, l’umidità di una nottata trascorsa in Barca Comitato.
Il sig. Giovanni per la disponibilità fornita per il pontile, Saverio per l’elaborazione delle classifiche e a tutti gli equipaggi che ci hanno onorato della loro presenza. Arrivederci spero numerosi alla premiazione di cui a breve comunicheremo i dettagli. ed.

Passaggi alla meda delle Formiche;

MIMM ONE 18,33
STUPEFACENTE 18,35
MICCIARIELLO 18,36
BOLINA 18,42
JONATHAN 19,04
DISTINTI SALUTI 19,09
ON MICHE’ 19,14
MY DREAMS 19,15
MARGARITA 19,17
GRANDE VENTO 19,25
RE ARTU’ 19,46
MORNING SUN 19,49
TALLY HO 20,06
ARANGUEI 20,23
SWING 20,52


Partenza Golfo x 2Regata Golfo x 2

Indietro