Notizie - Regate

Un regatante storico invita a partecipare al campionato di Vdl

12 febbraio 2017 - ore 13,49
di seguito pubblichiamo una nota del nostro decano On Miche' che ancora una volta ci sprona a partecipare con nuove consapevolezze e in modo migliore.

Venerdi' 17 febbraio ore 19:30, presentazione campionato Vele di Levante alla LNI di C.mare, e non solo questo.
Viviamo giorni sguaiati dove alcuni valori, come il rispetto per l'ambiente, per gli altri tendono a scomparire. Nei rapporti sociali è la grossolanità a dominare, alla gentilezza si sostituisce la rozzezza e l' indifferenza.
Viviamo tempi strani, caratterizzati soprattutto dal disorientamento, ed è facile passare dal disorientamento alla rassegnazione. Se il futuro ci appare incerto significa che ancora non è arrivato e che è possibile cambiarlo.




Perché queste considerazioni? Ero in barca con alcuni ragazzini di una scuola elementare, in una delle solite uscite guidate che la Lega di C.mare organizza, ed agli occhi dei ragazzi si è presentato il bello ed il brutto che il golfo di Napoli offre. Un gruppo di delfini e la scia dei residui di ogni genere che il Sarno vomita a mare, e che il levante spinge fino a Capri ed il ponente riporta sulle spiagge del golfo.
La natura fa la sua parte e la fa bene, siamo noialtri umani che la mettiamo in pericolo con la nostra incuria, ignoranza, indifferenza.Cosa possiamo fare per eliminare questa vergognosa scia di rifiuti?, non essere passivi, dando ognuno di noi un contributo (non in danaro), ma come impegno, per sensibilizzare sindaci ed assessori all'ambiente dei comuni che si affaccino sul golfo a sollecitate l'assessore all'ambiente della Regione Campania, affinché ogni Comune attraversato dal fiume Sarno, collochi al confine d'uscita del suo territori, una rete di sbarramento per raccogliere i residui galleggianti prodotti.
Cerchiamo di non rassegnarci, agiamo, godiamoci questo campionato, coloriamo il amare con le vele e gli spy, partecipiamo numerosi, non importa se la carena è sporca, e le vele sono spanciate, e l'equipaggio non è il top,;e se la barca proprio non va, si può prendere il sole e guardare lontano, dove si è a un passo da Dio.
Ma non storciamo il naso per la sporcizia che vediamo, impegnamoci a farla eliminare.
Se vi ho tediato, abbiate pietà di me, sono un sognatore.

on michè.

Indietro