Notizie - Varie News

LNI CM Organizza Veleggiata degli scogli

02 dicembre 2016 - ore 11,10
Patrocinato dal comitato Vele di Levante, giovedì 8 Dicembre, la LNI sez. Castellamare di Stabia organizza la veleggiata degli scogli.


Ho fatto un sogno
Ricordo, quando ero bambino, fine anni 40 del secolo scorso, che agli inizi di dicembre, prima dell'Immacolata, si incominciava a costruire il presepe.
Era l'inizio di un incanto, si iniziava a sognare. Il presepe lo si costruiva, con la carta d'imballaggio della pasta, per fare le montagne, l'ovatta per fare la neve, qualche animale con le molliche di pane,
Era un miracolo di edilizia sacra, dai risultati precari e pieni di visioni, era l'epoca in cui ci si accontentava di niente e, si sognava con poco. Oggi, il presepe non si usa più ed anche i sogni sono un po' svaniti.
Oggi che gli anni son diventati tanti, non sogno più di pastori e di presepi, ma sogno andando in barca a vela.
Passeggiavo sulla banchina del porto,, tante barche a vela a far mostra di se, mi sembrava che parlassero, emettendo un lamento ed una critica di fondo: " non ci pensano, non ci curano, siamo piene di umidità, ne parlano soltanto per assecondare la loro vanità".
Questa lamentela mi ha colpito. Se i proprietari non sono impegnati, agli inizi di dicembre nel fare il presepe, perché non ridiamo loro la possibilità di sognare, trascorrendo una giornata felice, approfittando di questo fine autunno, che sa ancora di primavera, con giornate, talvolta, con poco vento, quanto basta per spingere le barche.
Allora organizziamo, per l'Immacolata, una veleggiata breve, che va da C.mare allo scoglio del Bikini e da lì fi no a Rovigliano, poche ore di spensieratezza che ci consentiranno di trattarci bene
Un percorso spettacolare nel cuore del golfo più affascinante del mondo, dove il Padreterno e l'uomo si sono sbizzarriti, riempendolo di colori,, il blu del mare,il bianco delle case, il rosso dei tetti, il verde del Faito e del Vesuvio.
Sarà la tranquillità che investirà l'animo dei partecipanti, sul cui volto si stamperà il sorriso della contentezza.
E così ho sognato di riempire il golfo di vele, di dare un senso a tutti quei velisti, un po' pigri, di vivere una giornata spensierata e di far sognare anche chi sta a terra, che nel vedere tante vele, dirà,2come è bello" che è la sintesi di tutto il piacere che l'uomo prova,
E allora??????, allora vediamoci tutti giovedì 8, giorno dell'Immacolata, per partecipare alla veleggiata degli scogli. e gustare dopo una pasta e fagioli sapientemente preparata da Patrizia e la sua equipe.

    On Michè

Indietro