Tutti gli orari sono UTC




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
  Stampa pagina

PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 13/03/2013, 17:39 
Staff
Non connesso

Iscritto il: 05/03/2009, 10:07
Messaggi: 96
Nome: amedeo
Cognome: zezza
Circolo Nautico: y.c. marina di cassano
Apro un topic ad hoc per la regata di domenica prossima, ripristinando le vecchie/buone abitudini sperando sia ricco di interventi !


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 14/03/2013, 10:14 
Non connesso

Iscritto il: 05/03/2009, 8:57
Messaggi: 31
Nome: attilio
Cognome: ruocco
Circolo Nautico: lni cmare di stabia
in arrivo lo scirocchetto x domenica?

_________________
lady x


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 14/03/2013, 10:16 
Non connesso

Iscritto il: 05/03/2009, 8:57
Messaggi: 31
Nome: attilio
Cognome: ruocco
Circolo Nautico: lni cmare di stabia
sav
appena ci incontriamo mi ricordi che devo sgonfiarti di botte !?! :evil: :evil:

_________________
lady x


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 14/03/2013, 16:51 
Staff
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2009, 10:43
Messaggi: 73
Nome: Saverio
Cognome: Granato
Circolo Nautico: LNI Castellammare di Stabia
mi spiace, ma devi aspettare il tuo turno. La fila degli aventi diritto e piacere è molto lunga.
saverio


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 16/03/2013, 10:56 
Staff
Non connesso

Iscritto il: 05/03/2009, 10:07
Messaggi: 96
Nome: amedeo
Cognome: zezza
Circolo Nautico: y.c. marina di cassano
My dreams, Comet 1000, iscritto di giornata per Y.Club Marina di Cassano !


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 17/03/2013, 4:52 
Staff
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2009, 18:45
Messaggi: 50
Nome: liberato
Cognome: vanacore
Circolo Nautico: LNI VICO EQUENSE
Immagine

http://www.sportinpenisola.com/2013/03/17/primaverile-vdl-equinozio-a-torre-del-greco/


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 25/03/2013, 15:23 
Non connesso

Iscritto il: 20/11/2010, 20:17
Messaggi: 16
Nome: sergio
Cognome: sicignano
Circolo Nautico: lni cmare di stabia
dopo l'ultima regata di Torre del Greco resta l'amaro in bocca, per un campionato Veledilevante che soffre una crisi di crescita, non avendo deciso se fare definitivamente il salto di qualità o involversi e tornare ad essere una scampagnata domenicale che non giustifica alcun investimento nel miglioramento degli equipaggi e delle imbarcazioni. Il balletto sui certificati orc ne è la dimostrazione, siamo alla bulimia della classe libera (senza nulla togliere a chi ha deciso di farne parte), ma è difficile tollerare per chi continua ad investire nel certificato vedersi assegnare comunque alla classe libera. Inoltre la mancanza di una classifica Over all anche se solo ufficiosa toglie spirito alla competizione e non invoglia ad eccellere. Ancora più triste è constatare che non si riesce mai ad arrivare in orario sul campo e vedere magari la giuria aver già fissato il campo in relazione a quelle che sono le previsioni meteo dando per una volta la partenza in orario; è sempre un rincorrersi tra regatanti e giuria a chi perde più tempo, inoltre alcune defezioni tra i giudici tolgono anzichè aggiungere........
nessuna vis polemica, getto solo un sassolino nello stagno perchè si inizi una seria discussione su come rivitalizzare e rilanciare un campionato che è nato con uno spirito non eccessivamente agonistico ma che aveva trovato un equilibrio tra le esigenze di chi aspirava alla competizione ed all'agonismo e chi si accontentava in modo legittimo di passare una bella giornata di vela. Al momento l'impressione è che si pensi solo alla bella giornata di vela senza nessuna aspirazione a migliorarsi nell'organizzazione e nella competizione agonistica. Peccato, per me per ora un'occasione persa, attendo altre opinioni sul forum che come il campionato ha perso vitalità


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 02/04/2013, 9:45 
Staff
Non connesso

Iscritto il: 05/03/2009, 10:07
Messaggi: 96
Nome: amedeo
Cognome: zezza
Circolo Nautico: y.c. marina di cassano
Caro Sesi7176, purtroppo, il tuo post è stato letto più volte ma nessuno ha contribuito alle domande che hai aperto. Forse è il freddo dell'inverno ma più probabilmente il momento denso di preoccupazioni che ognuno di noi in modo diverso sta vivendo per questa difficile situazione economico e politica della nostra realtà la causa di questo silenzio. Io ti invito a non mollare, anzi fai riferimento al tuo delegato allo sport e chiedigli di collaborare alle serate organizzative del comitato; io ne ho fatto parte per lunghi anni e non abbiamo mai tenuto la porta "chiusa". Sicuramente la tua passione, che traspare da quello che hi scritto, sarà di aiuto e arricchirà di nuove idee l'organizzazione.
Se ti può essere di conforto, dai una lettura all'elenco iscritti del campionato Primaverile di Napoli, sono in numero inferiore al nostro campionato, e in ORC minialtura ci sono solo due barche : un Meteor e un J24.


Top
 Profilo  
 

Re: PRIMAVERILE 2013 T. DEL GRECO REGATA DELL'EQUINOZIO
MessaggioInviato: 05/04/2013, 9:51 
Staff
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: 03/03/2009, 10:44
Messaggi: 185
Nome: Enzo
Cognome: Dea
Circolo Nautico: LNI C.mare di Stabia
L’onda dello stagno come si sa viaggia lentamente, ma prima o poi arriva a destinazione. Inoltre ho aspettato che altre autorevoli voci contribuissero alla discussione innescata dall’amico Sesi e ripresa da Amedeo, ma non mi pare che ci sia stato un gran fremito, diciamo pure una reattività bassa, e già questo la dice lunga!
Non voglio fare il difensore d’ufficio, ma ho letto alcuni concetti nel post di Sesi, che ringrazio fin d’ora e che mi sembrano meritevoli di un ulteriore approfondimento, come del resto auspicato dallo stesso.
Crisi di crescita: Se riusciamo a mettere ancora insieme cinquanta barche di questi tempi, è solo grazie all’impegno delle sezioni e dei delegati che riescono a coinvolgere e garantire un numero di partecipanti che altrimenti si sarebbe ridotto drasticamente, come gli occupati della nostra amata regione.
Mancato salto di qualità: Partendo dal presupposto che il nostro bacino di utenza è abbastanza circoscritto e poco integrabile dall’esterno; da Napoli e da Salerno, eccetto rare eccezioni, non se ne parla proprio! Questo dato di fatto ci costringe pertanto a lavorare su piccoli numeri e disomogenei tra di loro. Di conseguenza ecco il formarsi delle 2/3 macro categorie da suddividere ulteriormente tra Orc e Libera e vi assicuro che è difficile inventarsi cose tanto diverse dalle attuali.
Certificati Orc: E’ l’argomento più antico e più a lungo dibattuto a cui mi è più facile rispondere, anche perché, per la prima volta in tanti anni il CO. ha deciso di incoraggiare la scelta verso i certificati dell’Uvai effettuando uno sconto sulla quota di iscrizione mirato a chi si iscriveva alla classe Orc. Risultato: non si è spostata una sola barca dalla Libera all’Orc e abbiamo fatto, di conseguenza, solo uno sconto a chi comunque avrebbe già scelto di fare il certificato. Bel colpo!
Classifica Overall: Nonostante gli sforzi per ridurre il numero di coppe assegnate per ogni regata, siamo attualmente sulle 15 per 50 barche iscritte, pensare ad un’altro premio, tra l’altro poco attendibile data la tipologia delle barche esistenti, ci è sembrato inutile. Fino ad ora abbiamo prodotto in sette anni solo per il primaverile, circa 750 premi tra targhe, trofei e coppe varie.
“Campo di regata e previsioni meteo”: Cerchiamo di fare il meglio possibile considerando che tutto é a carico dei circoli organizzatori e alla disponibilità del cireneo di turno. La mia proposta di passare ad uno status semiprofessionale avrebbe richiesto ovviamente mezzi più adeguati, persone specializzate ma anche più costi. Forse ci è mancato un pizzico di coraggio in più e l’esperienza non esaltante di altri comitati velici a farci desistere dall’iniziativa. Per il meteo; anche Lui come il paese si è radicalizzato, prova ne è questa primavera balorda e starci dietro diventa sempre più difficile.
Non ultimo, in VdL le potenzialità organizzative e logistiche tra i vari circoli sono come le dita di una mano, una diversa dall’altra. Ma questa è stata la nostra scommessa iniziale e tutto sommato non mi pare che ci sia troppo da recriminare o rimpiangere rispetto i tempi passati dove esisteva solo “l’arido deserto di Levante” come scritto argutamente dal maestro Dalla Vecchia .

“Defezioni Giudici”: Se pensiamo alla difficoltà da affrontare per assortire un equipaggio decente per un armatore, figurarsi quelle per provare a fare un Comitato di Regata secondo le regole di mamma Fiv. Bisognerebbe per questo creare nuove figure di Udr. e in questo parecchio difettano i circoli che non si impegnano abbastanza per cercare nuovi soci da avviare e formare in tal senso, un poco sono le “richieste” esose della Fiv. per l’iniziazione di nuovi adepti. Capisco e condivido la severità di giudizio richiesta per un UDR nazionale, ma se si tiene alzata l’asticella anche per affiliare un giudice zonale, allora si blocca il turn over e si perdono delle opportunità di acquisizioni. Alla fine ci siamo ridotti con pochi UDR, molti non più giovanissimi che solo per passione, rimettendoci tempo e soldini di tasca propria, vengono sballottati sui vari campi di regata che in controtendenza invece aumentano.
“tornare ad essere una scampagnata domenicale” : Beh! questa poi … Se penso al tanto lavoro profuso in questi anni e da tante persone, per far girare VdL. e sentirsi associati o solo sfiorati da questa definizione, allora significa che siamo in tanti a non aver capito un cazzo e se così fosse, di questo ci dobbiamo solo scusare.
Cordiali saluti a voi e a tutta la flotta di VdL.


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron